Il termine ultimo per la scelta dell’operatore per la fornitura di energia elettrica o di gas non sarà più il 1 luglio 2019: è slittata infatti la data dell’inizio del mercato libero e la data ufficiale è stata ulteriormente spostata. Con il 1° luglio 2020 inizierà l’era della concorrenza per le forniture di gas e elettricità.

Luce e Gas mercato libero
Luce e Gas: ancora 1 anno per decidere
COSA SUCCEDERÀ DAL 1 LUGLIO 2020

Durante il mercato della maggior tutela, le forniture di elettricità e gas naturale sono state vincolate ai distributori regionali.
Già da oggi, ma obbligatoriamente dal 1° luglio 2020 si potrà scegliere dai diversi enti che propongono fornitura di energia elettrica o di gas, a costi differenti e con diverse condizioni di servizio.
L’erogazione della materia prima – elettricità o gas naturale – invece non cambia, in quanto essa è vincolata all’azienda che detiene l’appalto sulla distribuzione.

COME SCEGLIERE L’OPERATORE DI MERCATO MIGLIORE

All’interno del mercato libero vige la regola della concorrenza, in cui è il cliente a decidere il venditore da cui acquistare, cambiando l’offerta e l’operatore a proprio piacimento. Principalmente sono tre i fattori che incidono sulla scelta di un’offerta: il prezzo, il tipo di tariffa e la qualità dei servizi.