Installazione caldaie per riscaldamento

Installazione caldaie

Le caldaie sono un elemento importante per ottimizzare il benessere in casa o negli ambienti di lavoro.
Esistono differenti tipologie di caldaie che rispondono a diversi impieghi, sia per condizioni, che per luoghi di utilizzo.

L’utilizzo delle biomasse legnose tramite combustione rappresenta il metodo più antico per generare calore per riscaldamento.

Oggi le caldaie a biomasse legnose (caldaie a legna, caldaie a cippato e caldaie a pellet) possono utilizzare ciocchi di legna, cippato, pellet, e altre biomasse di origine vegetale, con un livello tecnologico molto avanzato con rese anche del 96%.

L’impianto a biomassa, sia essa legna, pellet o cippato si compone essenzialmente della cadaia, del puffer e della parte idraulica.
Il puffer è l’accumulo di acqua che funge da volano termico per l’intero impianto. La sua installazione risulta davvero fondamentale, dato che le migliorie che ne derivano da questa riserva d’acqua sono:

  • ottimizzazione della combustione;
  • assorbimento dei picchi di richiesta termica;
  • autonomia media di acqua calda sanitaria di 4-5 giorni;
  • semplice integrazione con sistema solare termico.

 Evidente il risparmio quando si dispone di legna propria.

Si consiglia SEMPRE di installare anche un solare termico al fine di ridurre il fabbisogno annuo e per spegnere la caldaia per almeno 8-9 mesi all’anno. Il solare darà il suo contributo anche nei mesi invernali in ragione del 5-25% a seconda di quanti pannelli si installino contribuendo sia all’ambiente che al consumo di legna.

La particolarità di questa tipologia di caldaie consiste nella capacità di recuperare la maggior parte del calore latente presente nei fumi prodotti dalla combustione; il vapore acqueo, che viene solitamente espulso tramite il camino, viene condensato e il calore che si libera viene recuperato a beneficio del riscaldamento.

In una caldaia tradizionale invece, il calore presente nel vapore acqueo viene disperso nell’ambiente.

Installando una caldaia a condensazione si può accedere alla detrazione del 65% con notevole recupero di danaro.

La pompa di calore è la soluzione per la climatizzazione sia estiva che invernale oltre che per la produzione di acqua calda sanitaria. 

Una pompa di calore sostituisce la caldaia tradizionale:
• produce acqua calda sanitaria
• in inverno è il “motore” del nostro riscaldamento
• in estate – con le opportune soluzioni – raffresca gli ambienti (una funzione in più rispetto alle caldaie)

Se decidiamo di installare una pompa di calore, abbiamo diritto agli incentivi
• detrazioni fiscali del 65% o del 50%
• conto termico
• nuova tariffa elettrica riservata e più conveniente, una tariffa definita Flat D1

I vantaggi sono noti: minori emissioni e consumi ridotti, soprattutto se la pompa di calore viene abbinata alle energie rinnovabili (solare termico e solare fotovoltaico).

Alcune nozioni sulle caldaie

Una caldaia, in un impianto di riscaldamento, è l’apparecchiatura che permette il passaggio di calore ad un fluido senza che avvenga la sua ebollizione, con lo scopo di distribuirlo in un ambiente.

Negli usi civili, le caldaie si distinguono in base alla potenza termica e la portata termica. Il rapporto tra la potenza termica nominale e la portata termica nominale dà il rendimento della caldaia al 100% della potenza.

Per gli appartamentini condominiali con riscaldamento autonomo, in considerazione dei ridotti spazi per la posa in opera di caldaie di altro tipo, è invalso, anche per effetto della crescente metanizzazione in atto sul territorio nazionale, l’uso di caldaie del tipo murale.

Sono tre i tipi di caldaie classiche:

– caldaia murale: la più semplice e efficiente caldaia, che ottimizza spazio e risultato
– caldaia a basamento: nata per ospitare un accumulo permanente, permette oggi di avere acqua pronta e in grande quantità anche in presenza di più bagni o in case più grandi della media.
– caldaia a fiamma inversa: tipica caldaia a legna o biomassa in genere, la fiamma inversa permette rese fino al 96% e quindi molto efficiente.
– caldaia a Pompa di Calore: usando l’energia elettrica, la PdC produce energia termica (calore) e il suo COP (Coefficient Of Performance) può arrivare a 4.

Da oltre 30 anni installiamo caldaie per uso civile o industriale.
Abbiamo maturato una esperienza tale da poter sempre consigliare al meglio il cliente nella scelta a misura per le sue esigenze.